fbpx
Quando e Perchè scegliere di farsi visitare dall’Ortopedico.

Vi è mai capitato di avere difficoltà in attività quotidiane anche banali come camminare, compiere movimenti, correre, oppure provare dolori a muscoli e soprattutto alle articolazioni?

Quello molto probabilmente, è il momento giusto per farsi visitare da un Ortopedico.

Ma partiamo dal principio. Che disciplina è l’Ortopedia?

Si tratta di quella disciplina, o branca della chirurgia specialistica che si occupa delle patologie dell’apparato locomotore; lo scopo è la diagnosi e il successivo trattamento chirurgico quando serve, e non, del sistema muscolo-scheletrico.

Il Medico Ortopedico è la figura ideale quando si presentano eventi di tipo traumatico quindi.

Doveroso anticipare che, essendo un universo molto vasto quello dell’apparato muscolo-scheletrico, le patologie possono essere numerosissime e non è mai semplice comprendere quando si tratta di dolori o traumi temporanei e passeggeri, o più seri e da approfondire.

La prima cosa che fa un medico Ortopedico

Per questo motivo, consigliamo di rivolgervi in primo luogo dal vostro medico di famiglia che, fatte le sue valutazioni, potrà consigliarvi il trattamento più idoneo e soprattutto se rivolgervi ad uno specialista Ortopedico.

La prima cosa che un medico Ortopedico fa è quella di visitare in maniera approfondita e del tutto non invasiva lo stato del paziente.

Vi sottoporrà ad esami diagnostici per valutare l’entità del trauma o del danno, come:

  • radiografia
  • tomografia computerizzata (TC),
  • risonanza magnetica,
  • esami del sangue e delle urine e così via.

Un quadro completo a 360° insomma, senza tralasciare nulla.

Le patologie e le figure professionali sono numerose

Un bravo specialista tenta di avvalersi di metodi risolutivi ove possibile, alternativi alla chirurgia, come per esempio la somministrazione di farmaci o di infiltrazioni tramite iniezione.

Quando essenziale e inevitabile, il medico ricorre alla chirurgia ortopedica, per fare qualche esempio può riguardare protesi all’anca, al ginocchio, chirurgia della mano, della spalla e del piede.

Come spiegavamo poco fa, l’universo dell’apparato muscolo-scheletrico è molto vasto, le sue patologie numerose e le figure professionali che se ne occupano sono diverse e diversificate.

A chi mi devo rivolgere?

La domanda più frequente è: “a chi mi devo rivolgere?” Sentiamo infatti parlare di Ortopedico, Osteopata, Fisioterapista, Fisiatra…

In breve ognuno di loro svolge un ruolo diverso, cerchiamo di semplificare la differenza tra queste figure:

ORTOPEDICO:
Diagnostica problemi funzionali all’apparato muscolo-scheletrico, traumi, fratture, articolazioni e osteoporosi. Utilizza metodologie non chirurgiche e chirurgiche, come interventi per applicare protesi (es. anca, ginocchio, ecc.).

OSTEOPATA:
È un professionista che opera con un approccio alla causa del disturbo piuttosto che con un trattamento sintomatico (spesso infatti la causa di un disagio viene diagnosticata e trattata distante dalla zona effettivamente dolorante), e si muove cercando alterazioni funzionali nelle zone articolari, fasciali o nel funzionamento anomalo di sistemi e organi.

FISOTERAPISTA:
Non è un medico, importante specificare che non collabora alla diagnosi ma normalmente partecipa, dove necessario, alla cura del paziente su indicazioni dello Specialista.

FISIATRA:
Si interessa del recupero funzionale causato da disabilità (menomazioni ossee, danni agli organi o all’anatomia stessa). Aiuta nel recupero e nel miglioramento della qualità della vita del paziente nelle attività quotidiane rese difficoltose da quanto detto precedentemente. Il suo scopo è ripristinare una normalità quanto più possibile, nella vita del paziente trattato.

In conclusione, vi consigliamo di non sottovalutare mai un trauma, piccolo o grande che sia.

Un fastidio che permane anche nei movimenti più banali o un livido o un’infiammazione che perdura oltre un tempo solito va fatto assolutamente vedere da uno specialista.

Chiedi maggiori info o prenota una Visita Specialistica da You Medical